Kamut and yoghurt bread

le pain de kamut et yaourt

french version english version italian version (SCROLL DOWN)

Since I’ve started my blog, which means 6 months ago, the list of my preferences on the left side of my laptop’s screen has grown enormously. In fact, I keep a large number of recipes taken from other blogs that I want to try myself. When I write in my comments: “I’ll do it again,” it’s not just small talk, I really intend to try it. The list has been increasing day by day, but I trust my obstinacy, sooner or later I’ll try them all. The recipe of this kamut and yoghurt bread has politely waited its turn to be tested and enjoyed. It’s a longtime that I wanted to prepare bread with kamut flour, Catherine, who, like me, cooks and shares from Montreal, gave me this opportunity with her amazing recipe. I’ve made some small changes, but I’m sure she will approve anyway.

Ingredients:

400 gr. of Kamut flour • 200 gr. Greek yogurt •60 ml. of hazelnut oil •1 teaspoon of salt •10 gr. of fresh yeast •250 ml. of lukewarm milk• 2 teaspoons of honey• 1 egg to brush • seeds for garnish

  • In a bowl, mix the warm milk with honey, add the yeast and stir to dissolve it;
  • In a large bowl or in the bowl of a mixer, sift the flour with the salt, then add yogurt, oil, milk and mix * it for more or less 10 minutes. Let the dough rest for 5 minutes and mix it again for 2 minutes;
  • Cover the bowl with a damp kitchen cloth and let it rest at least for 1 ½ hours, or until it doubled in volume;
  • Give your bread the shape you prefer, place it on parchment paper lightly floured, cover with the damp kitchen cloth and let it rest again for 1 hour;
  • Glaze with the beaten egg, decorate with seeds and bake in preheated oven at 200 ° for about 30 minutes (less time if you’ll make rolls).

* You can also knead the dough by hand, but since it’s very humid, it is always better to do it with the mixer.

Le pain de kamut et yaourt

le pain de kamut et yaourt

Depuis le début de mon blog, c’est-à-dire 5 mois, ma liste de préférences à gauche de mon écran a énormément augmenté. En fait, je garde un grand numéro de recettes que j’ai envie d’essayer moi-même. Quand dans mes commentaires j’écris : « je vais le refaire », ce n’est pas juste du bavardage, j’ai vraiment l’intention d’essayer. La liste augmente de jour en jour, mais je fais confiance à mon obstination, tôt ou tard je vais essayer. La recette d’aujourd’hui attendait poliment son tour pour être testée et beaucoup appréciée. Il y a longtemps que j’avais envie de préparer un pain avec la farine de kamut. Le mérite appartient à Catherine, qui expérimente, cuisine et partage aussi ses recettes à Montréal. J’ai fait quelques petites modifications, mais je suis sure qu’elle approuvera quand même.

Ingrédients:

400 gr. de farine de Kamut • 200 gr. de yaourt grec • 60 ml. d’huile de noisette • 1 cuillère à thé de sel •10 gr. de levure fraiche • 250 ml. de lait tiède • 2 cuillères à thé de miel • 1 œuf pour dorer • des graines pour garnir

  • Dans un bol, mélangez le lait tiède avec le miel, ajoutez la levure et remuez pour la dissoudre;
  • Dans un gros bol ou dans le bol d’un mélangeur, tamisez la farine avec le sel, puis ajoutez le yaourt, l’huile, le lait et mélangez* une douzaine de minutes. Laissez reposer 5 minutes et mélangez encore 2 minutes;
  • Couvrez le bol avec un torchon humide et laissez reposer le pétrissage au moins 1 heure et demie, ou jusqu’à ce qu’il double de volume;
  • Donnez à votre pain la forme que vous préférez, posez-le sur un papier-parchemin légèrement fariné, couvrez avec le torchon humide et laissez reposer pendant 1 heure;
  • Dorez avec l’œuf battu, décorez avec les graines et cuisez au four préchauffé à 200° environ 30 minutes (moins si vous faites des petits pains).

*On peut aussi pétrir à la main, mais étant donné que le pétrissage est très humide, ce sera toujours mieux de le faire avec le mélangeur.

Pane di Kamut et yogurt

pane di kamut e yogurt

Ingredienti:

400 gr. di farina di Kamut • 200 gr. yogurt greco • 60 ml. d’olio di nocciola • 1 cucchiaino di sale • 10 gr. di lievito di birra fresco• 250 ml di latte tiepido • 2 cucchiaini di miele • 1 uovo per la doratura • semi per guarnire

  • In una ciotola mescolate il latte tiepido con il miele, aggiungete il lievito e mescolate per farlo sciogliere;
  • In una grande ciotola o la ciotola di un mixer, setacciate la farina con il sale, quindi aggiungete lo yogurt, l’olio, il latte e mescolate * per una decina di minuti. Lasciate riposare per 5 minuti e rimescolate poi per altri 2 minuti;
  • Coprite la ciotola con un panno umido e lasciate riposare l’impasto per almeno 1 ora e mezzo, o fino a quando sarà raddoppiato in di volume;
  • Date al pane la forma che più preferite, posizionatelo su un foglio di carta da forno leggermente infarinato, coprite con il panno umido e lasciate riposare ancora per 1 ora;
  • Lucidate la superficie del pane con l’uovo sbattuto, decorate con semi e cuocete in forno preriscaldato a 200 ° per circa 30 minuti (meno se si fate dei piccoli panini).

* È inoltre possibile impastare a mano, ma giacché l’impasto è molto umido, sarebbe meglio usare il mixer.

pane di yogurt e kamut

102 thoughts on “Kamut and yoghurt bread

  1. Margherita, I am laughing because as we speak I just put in proofing bowl a soon-to-be rye and kefir loaf. Simplest recipe. This bread you made also has dairy and whole grain . . . but it is so beautifully poofy and light looking it almost reminds me of brioche or challah. But at the same time it looks just dense and chewy enough. I’m hungry! I can relate to the “preferences” conundrum, too. Well, the bread looks beautiful as usual . . . a keeper, no?

    1. Make people hungry is one of the best thing you can do through a blog, isn’t it? I’ve never use kefir so far, but it’s incredibile that we have done more or less the same recipe… Are you going to post your loaf??? I hope so! Thanks a lot for your sweet comment, have a great day.

  2. Gorgeous bread Marghy. I haven’t tried kaput yet. One of the old kind of wheat I guess. I baked some bread too today..a whole wheat coriander, garlic and onion flavored. Baking a bread is an addiction. I hardly buy any bread from the store now. I love how You have given a twisted braid shape to your bread.
    Sonal

    1. Thanks a lot Sonal twice. For the kind comment and for the recipe you gave me through this comment… coriander, garlic and onion sounds divine! I totally agree with you, making bread is definitely an addiction!

    1. Thanks a lot Ngan! In few words Kamut is a variety of wheat, also known with the name of Khorasan wheat or Pharaoh grain, it seems that that grains were discovered in ancient Egyptian tombs… I hope you can try to bake something with this variety of flour!

  3. E’ un pane fantastico, di quelli che ti viene voglia di mettere il dito nella mollica e affondarlo, di quelli che, appena uscito dal forno, vi avvicini il naso per carpirne tutto l’aroma. Un pane che secondo me durerà molto, molto poco nella tua tavola … :)

  4. Hi Marherita
    the bread looks fantastic. In my ignorance for a second I thought that kamut may be some gluten free grain, but it is wheat variety. Do you think that the recipe might work with a gluten free flour mixes?
    It is very tempting to try.

    Irena

    1. Hi! Unfortunately Kamut flour contains gluten… i think you can do it with your special flours, but as far as I know you should add more liquids, since the gluten free flours need more water/liquid. In case you’ll try, please let me know! Thanks a lot for stopping by!

  5. I´ve never heard of this kind of flour (how does it taste?), but I definitely love the addition of yoghurt – surely makes wonderful moist dough + good crust! Looks delish!

    1. Kamut flour is just a variety of wheat, Khorasan wheat or Pharaoh grain, its taste is regular, maybe it reminds a bit the hazelnut. The addition of yoghurt gave the bread an interesting taxture.. I hope you will give it a chance! Thanks a lot, have a great day

    1. It was incredibly soft and moist… The hazelnut oil gave this bread and interesting smell, maybe you can try to do it again replacing regular yoghurt with hazelnut yoghurt… what do you think? It’s gonna work?

  6. Your kamut bread looks beautiful Margherita! I’ve never made kamut bread myself but I have a friend who bakes it regularly and the crumb is just divine. I cannot believe that you’ve only been blogging for six months, it feels like you’re a seasoned blogger of many years whenever I read your posts and see your photographs. Amazing stuff. You’re so talented xx

    1. The crumb is really soft and moist, in my opinion this bread is perfect for breakfast, we ate it more or less in 2 days! Thanks a lot for your kind comment, I’m not a seasoned blogger at all, but I do appreciate you comment… It means a lot to me!

  7. Credo proprio che prima o poi tu vedrai apparire da me questo pane… è come se lo avessi già infornato, già assaggiato, già tagliato… e già gustato. Sai cosa mi colpisce? Quanto si capisce dalle foto che sia soffice… che ci metti il dito e affonda. Adoro quando succede.
    L’olio alla nocciola non ho idea di come reperirlo ma ho olio alla vaniglia che tengo da parte solo per le preparazioni speciali… :-)

    1. Ed io ne sarei onoratissima Francesca, te lo immagini che bello il mio pane nelle tue foto e fra le tue parole! Credo che l’olio alla vaniglia possa essere un validissimo sostituto, anzi chissà che buon profumo!

  8. Anche io ho una lista infinita (credo un po’ più disordinata della tua, perchè sparsa qua e là), ma c’è e non accenna a diminuire. Ma giuro che anche io le farò tutte un giorno. Bisognerebbe imporsi di non fare altre ricette, prima di aver smaltito quelle. La cucina è un territorio troppo vasto per riuscire a tenerlo sotto controllo :)
    Bellissimo questo pane! Deve essere delizioso!
    Un bacione e a presto!

    1. Ordinate non saprei, mi sono promessa di stamparle e di metterle in un raccoglitore in cui però il posto sta cominciando a scarseggiare… Cmq smetterle di archiviarle è impossibile, ci provo, ma é più forte di me! Grazie mille e buona settimana!

  9. sarebbe interessante scoprire chi ha di noi bloggers la lista di ricette da fare più lunga…credo sia un nostro tarlo e difetto…visto che ogni tanto divaghiamo e magari ci inventiamo qualcosa di nuovo…io il pane lo adoro soprattutto se ha i semini…e questo con lo yogurt mi ha stesa, veramente!

  10. I have never baked with kamut, very interesting. This is a great recipe, will mark to try later. Hard to believe you have only been blogging 6 months, you are so talented.

  11. Deve approvare per forza! guarda che meraviglia!!!! :)
    anche io ho una lista lunghissima ma il carattere forte e tenace prima opoi ci porterà dove vogliamo: e a quel punto saremo entrambe sommerse di delizie mangerecce! :D
    ma saremo felici! e sorrideremo, come sto sorridendo io ora guardando questo pane così bello che ha l’aria di essere morbidissimo dentro e bello croccantino fuori… ecco che la lista cresce anche oggi :)

    1. Elena sarebbe bellissimo… un sogno ad occhi parti, una tavola imbandita di infinite leccornie… sai che spasso??? Questo pane buono buono e facile facile! Grazie mille e buona settimana!

  12. Che bellissimo pane, possiamo sentire l’odore che esce dal forno sin da qui :-) anche noi, da quando abbiamo il blog, abbiamo stilato una lista davvero troppo lunga di piatti da provare, dolci o salati, pani aromatizzati e quant’altro :-) questo pane con la farina di kamut (una delle preferite, insieme a quella di segale!) le scavalca e sale in vetta alla classifica, le foto ci hanno conquistate e adesso ne bramiamo una fetta :-)

    1. Ragazze io lo condividerei con molto piacere! Sulla lista di ricette, a sentire i commenti di tutti, minare di capire che l’unica cosa che possiamo fare è rassegnarci e continuare ad archiviare!!! Grazie mille, un bacione

  13. I’ve been blogging for six months as well…and I have such a list of recipes to try. Good gracious, there aren’t enough hours in the day for all the lovely things to try. Your bread is simply gorgeous. I will pin it, but honestly will tuck it away for a snowy day… It’s too hot in Virginia to bake bread at the moment :)

    1. The funniest thing is that the list of recipes will grow as months pass… Where we’ll be in 2 years? Btw, the recipe deserves to be tried, even here in Montreal is really really hot and humid, I woke up at 5,30 am to bake this bread… Thanks a lot for stopping by, I hope you’ll have a great day!

  14. Sono rimasta colpita da questo pane meraviglioso,il profumo è arrivato fino a me, ti seguo sempre su instagram, anche se ho poco tempo per venirti a trovare… preparo un pane simile anche io, adoro la morbidezza, sono curiosa di provare anche il tuo..complimenti Margherita!! un caro saluto Daniela

  15. Marghe carissima:* io son 3 anni che annoto ricette! la lista è ormai infinita, appunti e postit ovunque… sulla lavagna, nei quaderni, tra i libri di cucina, il faldone poi, dove tengo le ricette scritte a penna, che con l’arrivo del blog credevo ad un certo punto di eliminare… è diventato sempre più strapieno di annotazioni… insomma non so se mi ci vorranno 3-4 vite per portare a termine tutto, provare le ricette che leggo e copio dalle amiche… ;D
    e adesso che mi trovo davanti a questo splendore di pane, bello e soffice… non posso che avere il solito pensiero… ok lo segno! e poi mi fai ricordare non panifico praticamente da 1 mese e più.. direi troppo… ti mando un abbraccio grandissimo:**

    1. Non voglio immaginare dove potrò arrivare la mia lista fra 3 anni, già temo! Io ho avuto il coraggio di portarmi dal’Italia delle fotocopie fatte a libri di mia mamma e di mia zia… pensa un po’ come sono messa! Cqm per me è come se tu lo avessi provato a afre questo pane! Grazie mille e a presto!

  16. Margherita, this kamut and yoghurt bread looks very yummy. I did not know what kamut was. I learned that it is called Khorasan wheat, from Khorasan. Very interesting, because my Mom was from Khorasan, and I did not know that they had a wheat all to their own name. :)

    1. Thanks a lot Fae! I’m happy that you could find a connection with your mum’s country… So, now you don’t have anymore excuses, you have to try to make, adding some of your incredibile spices that always give your recipes a very original touch!

  17. never heard of this variety of wheat, kamut! So many ingredients out there to be discovered… It’s really interesting this bread recipe you’ve shared with yoghurt; it looks gorgeous! There’s nothing like homemade bread, don’t you think?

    1. Since I totally agree with you, I wanted to bake more bread this morning… the only problem is that right now in Montreal we have 33° with the 65% of humidity… maybe today it has net been a good idea, but definitely homemade bread is a very enjoyable experience in the kitchen! Thanks a lot for stopping by Rosa!

  18. Ever growing lists of recipe to try? I know the feeling! I love a quick bread but have never heard of Kamut flour – provided it’s on sale within a 20 mile radius to me I guess this is another recipe going on MY list!

  19. Ciao Margherita, ieri sera avevamo lasciato un commento, ma non compare :( Spesso con l’ipad fa così …dicevamo che il pane è meraviglioso, a partire da quel coltellino in legno che per riuscire a tagliare con quello, deve essere di una sofficità unica!!
    Anche le nostre to do list sono infinite, superano sempre il tempo a disposizione…prima o poi le rifaremo tutte!!
    Ora ci tocca aggiungere anche questo pane :)
    Complimenti per i 6 mesi di bog, dalla bellezza delle tue foto e dei tuoi post, avremmo scommesso che fossi una foodblogger da anni!!
    Un bacione!

  20. I want to try it by hand since I don’t have a big mixer. I hope it will work. I’ve added to my long list but like you, I am slow but sure and I know I’ll get there!

    1. It will work even kneading it by hands, it will be maybe more annoying because the dough is really humid, but I’m sure you’ll do it perfectly! Yours, as mine, is going to be an endless list of recipes! Thanks for your comment

  21. Sui pani lo sai che mi attiri come una ape al suo miele!Questo pane ti avvolge, una treccia che pare un abbraccio…come già detto dalle altre sull’olio alla nocciola ho delle difficoltà, che ne dici della farina di nocciole al suo posto?
    Grazie MArgherita, questo è proprio un bel tornare per me :)

    1. Mi piacciono le trecce, quelle dei capelli, quelle di mozzarella e quelle di pane e derivati, un abbraccio a volte è meglio di 1000 baci, non é vero? Per quanto riguarda farina e derivato, penso che la farina alla nocciola potrebbe essere un’ottima alternativa…sicuramente la consistenza sarà divina! Se provi fammi sapere!

  22. Gorgeous golden bread. Your close up photos are just stunning. I also have a large list of recipes that I want to make and my list is growing and now it includes Catherine’s recipe too.

    1. Thanks a lot my dear Bam! I’m never “comfortable” with my photos, so I’ve really appreciate your lovely words! Catherine has a lot of recopies that deserve to be tried… glad to be not the only one that have a huge list!

  23. Beautiful bread! Wish I could taste it! I love kamut, but have only eaten it whole or flaked, like oatmeal. I’ll have to grind some and make this!!!

  24. Ho trovato il tuo pane davvero adorabile..ed è pure stato l’ispirazione per un mio pane in cassetta! continuavo a tornare sulla ricetta e pensavo: “che bella idea usare lo yogurt nel pane”…fino a che dopo un paio di giorni sono scesa in cucina e mi sono convinta a impastare! Spero ti farà onore la mia versione!
    un bacione
    Anna

  25. Ti capisco!!! La mia cartella “Ricette da fare” diventa sempre più piena anche se in questo momento sono in pausa culinaria, ma rimane li in attesa del momento buono! Questo pane deve essere delizioso, l’olio di nocciola non l’avevo mai sentito, che bello, e chissà che sapore! Davvero un pane perfetto da imburrare ma anche da gustare al naturale! Un bacione

    1. É un gatto che si morde la coda… non smetteremo mai di archiviare!!! L’olio di nocciola ha soprattutto un gran profumo, senza essere troppo “invasivo”, quindi nel pane ci stava benissimo! Grazie per essere passata, buona pausa culinaria!

  26. A volte mi spavento quando apro la lista delle ricette “in sospeso” che si aggiungono a quelle dei libri che ho segnato attaccando un post it e a quelle dei blog belli che seguo… ci vorrebbero due vite per farle tutte! Ho anche pensato di tirare a sorte, fare una specie di conta, oppure estrarre a random un numero… :-)
    Ma la certezza è che arriveranno sempre nuove idee, quindi creatività e stimoli sono a mille, una fonte inesauribile… specialmente se si tratta di lievitati soffici come il tuo, una garanzia per iniziare bene ogni giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.