Quinoa, hazelnuts and cranberries granola

granola maison

french version english version italian version

Despite I’m making a lot of cakes for breakfast, the granola is always present in my pantry. Whether to be eaten with some yogurt or as a sweet light snack during the day. Given that good organic granola is quite expensive and I already had a very good organic quinoa and lots dried cranberries at home, I tried to make it on my own. The outcome was more than positive. With the amount of honey that I put the quinoa has become very crunchy, like a brittle I would say, and the taste of the hazelnuts together with the cranberries have made a “sweet surprise”.

5.0 from 2 reviews
Quinoa, hazelnuts and cranberries granola
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Ingredients
  • 160 gr. of white quinoa • 40 gr. of pumpkin seeds • 20 gr. of sesame seeds • 60 gr. of hazelnut • 70 gr. of cranberry • 60 ml honey • 2 tablespoons vegetable oil table (hazelnuts for me) • ½ teaspoon powdered cinnamon
Instructions
  1. Chop the hazelnuts (not too small), set aside;
  2. Preheat oven to 150° and line a roasting pan with parchment paper;
  3. Rinse quinoa and drain it;
  4. In a bowl, combine quinoa, pumpkin and sesame seeds, nuts and cranberries;
  5. Reheat the honey in a small saucepan with the vegetal oil and cinnamon until the honey becomes more liquid;
  6. Pour honey into the bowl with the other ingredients and mix;
  7. Spread the mixture out in a thin layer on the roasting pan (to make it thin use a spatula or the round part of a tablespoon;
  8. Cook for 25 minutes and let it cool down completely. Keep in mind that the granola will become crunchier as it cools;
  9. Once it is cold cut into small pieces and put it in a glass jar. It will last up to 5 days.
 

Granola au quinoa, noisettes et canneberges

muesli fatto in casa con quinoa

Comme je vous l’ai déjà raconté, ces temps-ci, je prépare beaucoup de gâteaux pour le petit déjeuner, cependant le granola est toujours présent dans les placards de la cuisine. Soit pour satisfaire une envie soudaine de yaourt ou pour grignoter quelque chose de sucré, mais pas trop lourd pendant la journée. Étant donné que les bons granolas sont plutôt chers et qu’à la maison j’avais du bon quinoa biologique, beaucoup de noisettes et de canneberges séchées, j’ai essayé de le faire moi-même. Le résultat est plus que positif, avec la quantité de miel que j’ai mis, le quinoa est devenu très croustillant, et avec les noisettes et les canneberges les saveurs se sont vraiment bien mélangées.

5.0 from 2 reviews
Granola au quinoa, noisettes et cannaberges
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Ingredients
  • 160 gr. de quinoa blanc • 40 gr. de graines de citrouille • 20 gr. de graines de sésame • 60 gr. de noisettes • 70 gr. de canneberges • 60 ml de miel • 2 cuillères à table d’huile végétale (noisettes pour moi) • ½ cuillère à thé de cannelle en poudre
Instructions
  1. Concassez les noisettes en gros morceaux, réservez ;
  2. Préchauffez le four à 200° et tapissez une plaque à rôtir avec du papier parchemin ;
  3. Rincez bien le quinoa et égouttez-le ;
  4. Dans un bol, mélangez le quinoa, les graines de citrouille et de sésame, les noisettes et les canneberges ;
  5. Dans une petite casserole, réchauffez le miel avec l’huile et la cannelle jusqu’à ce que le miel devienne plus liquide ;
  6. Versez le miel, dans le bol, avec les autres ingrédients et mélangez ;
  7. Versez le mélange sur la plaque et avec la partie ronde d’une cuillère rendez-le compact ;
  8. Cuisez pendant 25 minutes, puis laissez-le refroidir complètement ;
  9. Dès qu’il sera froid morcelez-le et mettez-le dans un pot en verre.
 

Muesli alla quinoa, nocciole e cranberries

granola à la quinoa

Ultimamente preparo molti dolci per la colazione, ma nonostante tutto il muesli, ribattezzato recentemente anche come “granola”, é sempre presente fra gli scaffali della mia dispensa. Che sia per soddisfare la voglia di mangiarlo con un po’ di yogurt o anche per la voglia improvvisa di qualcosa di dolce (quelle tremende a cui dire di no é praticamente impossibile) e non troppo pesante. Visto che il muslei, quello buono fatto a modino, é piuttosto caro e che a casa avevo dell’ottima quinoa biologica, delle nocciole messe in salvo dalle grinfie del goloso marito e moltissimi cranberries, ho deciso di provare a fare il muesli granola da sola. Il risultato assolutamente più che positivo, visto anche che con la quantità di miele che avevo messo la quinoa é diventata quasi come un croccante e che i sapori di nocciole e quinoa si sono veramente ben amalgamati. Nel caso vogliate provare, vi assicuro che é veramente facile. Potrete sbizzarrirvi ad inventare nuovi gusti, magari sostituendo le nocciole con delle mandorle e perché no, i cranberries con delle uvette o dei pezzettini di albicocche secche.

5.0 from 2 reviews
Muesli alla quinoa, nocciole e mirtilli rossi
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Ingredients
  • 180 gr. di quinoa bianca • 40 gr, di semi di zucca • 20 gr. di semi di sesamo • 60 gr. di nocciole • 70 gr, di cranberries • 60 ml di miele • 2 cucchiai di olio vegetale (nocciole per me) • ½ cucchiaino di polvere
Instructions
  1. Spezzettate le nocciole grossolanamente, tenete da parte;
  2. Preriscaldate il forno a 200° e rivestite una teglia con carta da forno;
  3. Sciacquate la quinoa e scolatela molto bene;
  4. In una ciotola unite la quinoa, i semi di zucca, i semi di sesamo, le nocciole e cranberries;
  5. In una piccola casseruola fate scaldate l'olio con il miele e la cannella fino a quando il miele non sarà abbastanza liquido;
  6. Versate il miele nella ciotola con gli altri ingredienti e mescolate per bene;
  7. Versate il composto nella teglia e con la parte tonda di un cucchiaio cercate di renderla compatta e livellarla;
  8. Cuocete per 20 minuti, poi lasciate raffreddare completamente;
  9. Una volta che sarà ben freddo, spezzettate e mettete il vostro granola alla quinoa in un barattolo di vetro.
 

 

26 thoughts on “Quinoa, hazelnuts and cranberries granola

  1. oh, io adoro le colazioni a base di yogurt e granola! Solitamente vado sul semplice e mangio yogurt, fiocchi d’avena, frutta secca e un po’ di frutta disidratata (ultimamente ho scoperto le “mulberries”, more di gelso disidratate, buonissime…) ma, quando voglio che la mia colazione rimanga semplice ma sia un po’ più dolce e confortante , adoro una larga presa di granola croccante: la preparo spesso (proprio ieri sera ne preparavo un po…) e qui in casa piace a tutti! Guardando la tua dico “eccola, una granola croccante e compatta come la voglio io” quindi appena questa tornata di granola finisce (non ne ho fatta molta) provo la tua che anche io ho della quinoa biologica a casa…unica differenza è che sarei tentata di metterci il tanto amato sciroppo d’acero (di cui centelliniamo ogni goccia). Ti farò sapere! Un bacione, Marta

    1. se ci dovessero essere errori grammaticali perdonami, mi sono appena svegliata ma appena ho visto questa mi sono spuntati gli occhi a cuoricino e sono voluta passare subito…

      1. ahahah Marta non credo, io mi sono appena svegliata dal sonnellino pomeridiano (che il medico mi ha costretta a fare!) Cmq parlando del nostro amico “granola” sono contenta che ti piaccia… so che voi siete delle esperte, per me era un primo tentativo…. ero tentata anche io di metterci lo sciroppo d’acero, ma dato che lo metto ovunque ho pensato che la gente potrebbe pensare che non sono una persona normale… ed in effetti non é poi così sbagliato! ; )

    1. Tu porvi questo granola, io provo la tua torta zebra… mi piace questo “scambio” di colazioni!
      In Canada ora si sta benissimo, é arrivata l’estate già da un po’ anche se ogni tanto un giorno di pioggia ce lo concediamo : (
      Un sacco di cose da fare, io certo di andare ovunque, ma come sai bene il “cocomero” qui pesa e non si é più agili come qualche mese fa!!!

  2. Non rinuncio mai alla colazione, anche se vado di fretta, piuttosto mi sveglio prima ma quei dieci minuti in tranquillità li tengo sempre per me, il fine settimana se riesco preparo una torta ma in settimana e con l’arrivo della bella stagione yogurt e gramola accompagnati da frutta fresca sono una delle mie alternative preferite, con la quinoa mi manca però, mi hai dato una bella idea!! Qui è tarda mattina e oggi mi sono presa un attimo di tempo per scriverti e ringraziarti di essere sempre presente, Chisà che meraviglia Montrèal in questo periodo, quando sono venduta tre anni fa ormai era proprio giugno e la città era viva, me la ricordo piena di fiori colorata c’erano le francofolies, tutta la città era in musica.. Ciao Margherita a presto un abbraccio al quadrato! :)

    1. Esattamente come me Daniela… io trovo sempre 2 minuti per fare colazione (sarà per questo che sono sempre in ritardo?!?). Ti assicuro che questa versione alla quinoa é veramente buona! ehhheh Montreal…. abbiamo avuto un freddo allucinante per tutto l’inverno, adesso si sta benissimo e come dici tu la città é super viva… le Francolfolies sono finite mi pare una settimana fa, da ieri abbiamo il jazz festival! Come dire, non ci si stanca mai!

  3. Ciaooo Marghe!! Anche noi facciamo questo doppio uso della magica granola…sia in colazioni stile spa ^ ^ sia per spezzare la fame (il che praticamente succede ogni 10 minuti!!) allungando la mano dentro la jar che la contiene e riuscendo a uscire con la mano intatta e un bottino da record! E’ proprio ora di rifarla e guardando ingredienti e foto ci chiediamo perché il forno non sia già acceso! L’ultima risale alla fine dell’anno scorso ahimé ma per l’estate sicuramente proveremo questa versione e ti penseremo mentre la mangiamo in accappatoio bianco come due pancette Vip (pance molto importanti!!) Un bacioneeeeee

    1. Ah non mi parlate di pance…. credo che a questo giro potrei battere tutti ; ) E per quanto riguarda i tempi di “esaurimento” scorte vi assicuro che anche in questa casa sono da record!

  4. I like it!!! Margy, I like this granola because it has plenty of honey and as you said, it’s crunchy. Also even though taste is important, the look of the granola with the quinoa is SOOOOO beautiful. I love it’s dark colour with the light quinoa circles. Finally, the new header picture is real cute!

    1. Thanks a lot Sue! I’m glad you like the recipe and the header! Enjoy the rest of your weekend!

  5. In realtà ero venuta per l’altro post, ma poi ho visto anche questo e non ho saputo resistere. Io quasi invidio questo frammento di tempo mattutino che il più delle volte fatico a ritagliarti. Troppe cose da fare ed alla fine finisco col rinunciare alla mia colazione. Ma sai quando avviene? Alle 5 del mattino mi sveglio tutti i giorni a quell’ora, quello è per me il momento ideale. Questa tua ricetta è inserita subito nella lungaaaaaa lista di cose da fare!!! Buona serata Margherita e a presto!

    1. ahhhhhh alle 5? Io ecco non sono una dormigliona, ma le le 5 forse sono un po’ prestino anche per me! Spero che prima o poi il mio muesli ti potrà tenere compagnia, ma so bene cosa intendi quando dici che hai una lunga lista!!! Buon we e grazie!

    1. Oh yes! If he is a granola eater this recipe is going to whet his appetite! Thanks a lot Fae!

  6. Mamma mia questo si che è un muslei con i fiocchi!! Bontà assoluta. Hai scelto ingredienti favolos immagino il sapore. Bravissima come sempre. A presto, Emanuela.

  7. Tesoro anch’io quando ho voglio improvvisa di dolce mi lancio sulla granola :D ci si sente meno in colpa ed è buonissima, però questa novità di realizzarla con la quinoa è davvero originale e non ho mai provato… l’aspetto racconta di cose buone e anche gli ingredienti… bravissima come sempre :* vi mando un bacio grandissimo <3

    1. Ti dirò che ero scettica… ma mi sono ricreduta al primo assaggio (con il quale, ovvio, mi sono quasi ustionata!). Grazie mille Simo per questo tuo commento, un bacione grande “da noi”!

  8. Che buona!! È tanto che voglio provare a farla ma non ci sono ancora riuscita…ma gli ingredienti li ho tutti! :-)
    Però non ricevo più le notifiche dei tuoi post, ultimamente…come mai?!? Rischio di perdermeli se non li vedo per caso su Facebook…

    1. Davvero??? Mh mi dispiace un sacco… proverò ad indagare! Grazie per avermelo segnalato ed essere passata, un abbraccione!

  9. Mmm che delizia la granola di quinoa, ed è una bellissima idea, alternativa alla classica avena.
    Brava, mi piace un sacco e si, hai ragione, visto che trovarla buona ad un prezzo giusto è praticamente impossibile bisogna farsela in casa e questa ricetta me la segno! Bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.